LAVANDA DEL CHIANTI


La raccolta dei fiori dai nostri campi è appena terminata, ed è l’occasione per raccontarvi come nasce questa linea di prodotti, e per presentarvi il nuovo packaging.

Erano gli anni ’80 quando Carla Mazzei, passeggiando con Lapo nelle terre incolte al confine dei boschi, scoprì che la lavanda vi cresceva spontanea e che il terreno era ideale per la coltivazione di questa splendida pianta aromatica. Da questa scoperta iniziò la coltivazione vera e propria che dette vita alla linea di prodotti alla lavanda del Chianti “Carla Mazzei”.

La lavanda è coltivata sulle colline di Fonterutoli, tra 500 e 600 metri di altitudine, su un terreno sassoso, filtrante e assolato e quando le api abbandonano all’unisono i fiori, segno che è matura, viene raccolta rigorosamente a mano.

La lavanda è conosciuta fin dall’antichità per le sue proprietà terapeutiche e rilassanti e la linea di prodotti che proponiamo, realizzata con materie prime di origine vegetale è adatta per ogni tipo di pelle a qualsiasi età.

Clicca per Ingrandire