Dietro le quinte: il Codice V


Dopo la vendemmia, l'uva destinata alla produzione del Vermentino Codice V viene ulteriormente controllata e scelta a mano, grappolo per grappolo, prima della vinificazione.
Sono previste 3 vinificazioni diverse che valorizzano i punti di forza di questo vino e ne ampliano il ventaglio aromatico, rendendo Codice V un vino bianco con il carattere da vino rosso: una parte della massa viene macerata con le bucce, un’altra parte affinata in anfore di terracotta, mentre per la restante parte è prevista una vinificazione tradizionale in bianco ‘sur lie’.
Il Codice V è prodotto con uve della Tenuta Belguardo, nel cuore della Maremma ma a due passi dal mare.
Il particolare microclima, influenzato dalla vicinanza del Tirreno e da correnti termiche con bassa umidità, permette la produzione di vini eleganti, di grande concentrazione e aromaticità.
È da queste validissime basi che la cantina Mazzei è partita per portare avanti un progetto che ha previsto l’impianto di due cloni provenienti dalla vicina Corsica per produrre un Vermentino unico che spicca per struttura, complessità e potenziale evolutivo.
Clicca per Ingrandire