I 3 nuovi Chianti Classico Gran Selezione


A partire dalla vendemmia 2017 la famiglia Mazzei ha deciso di valorizzare le biodiversità dei suoi “terroirs” dando vita a 3 Chianti Classico Gran Selezione, ciascuno con le proprie peculiarità:

Castello Fonterutoli
Vicoregio 36
Badiòla



Complessità nella biodiversità


Storicamente i vigneti del Castello di Fonterutoli si collocano nei territori di 3 Comuni confi nanti del Chianti Classico:
Castellina in Chianti, Castelnuovo Berardenga e Radda in Chianti.

Castello Fonterutoli

Castellina in Chianti


Gran Selezione dal 1995
Nasce da una selezione delle 11 migliori parcelle dei vigneti che circondano il borgo di Fonterutoli.
SCHEDA TECNICA

Vicoregio 36

Castelnuovo Berardenga


Gran Selezione da 36 biotipi di Sangiovese
Nasce dall’omonimo vigneto, dove sono stati piantati 36 diversi biotipi di Sangiovese frutto di 50 anni di ricerca.
SCHEDA TECNICA

Badiòla

Radda in Chianti


Gran Selezione in altitudine
Questo vino nasce dai vigneti più alti dell'azienda sottostanti la chiesa della Badiòla.
SCHEDA TECNICA

Vendemmia 2017


Non è facile ricordare un’altra stagione come quella che ha caratterizzato la vendemmia 2017, dove gli eventi climatici si sono susseguiti con un’inusuale ed eccezionale portata. Dopo una gelata intorno al 20 di aprile, la primavera e l’estate hanno avuto scarsissime precipitazioni e temperature estive con punte piuttosto elevate, che hanno generato un certo stress idrico, con un ridotto ingrossamento degli acini e un netto calo del peso dei grappoli.

Per la vendemmia del Sangiovese la decisione, coraggiosa e vincente, è stata di attendere le piogge di settembre, circa 130 mm in 20 giorni unite a un notevole abbassamento termico con minime che hanno raggiunto i 5°C, e hanno dato una vera svolta alle uve rimaste in pianta.

La qualità delle uve pertanto è risultata con punte di ottimo livello qualitativo e complessivamente superiore alle attese sebbene con rese del 35% inferiori alla media.

Il 2017 è una delle classiche annate nelle quali per raggiungere importanti risultati sono necessari una grande esperienza e un’attenta gestione del singolo vigneto, con un approccio tagliato su misura parcella per parcella.