Castello di Fonterutoli


Poggio Badiola

Toscana IGT

Un Supertuscan per tutti i giorni

Proveniente da vigneti di grande altitudine nel cuore del Chianti Classico, intorno a una pieve romanica del X secolo, combina mirabilmente la finezza del Sangiovese più fresco con la struttura e la morbidezza del Merlot.

Denominazione: Toscana IGT
Ubicazione azienda: Loc. Fonterutoli - Comune di Castellina in Chianti (SI)
Uvaggio: 70% Sangiovese, 30% Merlot
Alcool: 12,80% vol.
Acidità totale: 5,40‰
Ubicazione vigneti: Vigneto Le Ripe, altitudine: 450 - 510 m.s.l.m.
Tipologia del terreno: Ricco in scheletro per disfacimento rocce di alberese e galestro
Sistema di allevamento: Cordone speronato e Guyot
Densità viti per ettaro: 5.500 - 7.200 piante
Vendemmia: Effettuata a mano dal 22 Settembre (Sangiovese), dal 19 Settembre (Merlot)
Temperatura di fermentazione: 26 - 28° C
Tempo di macerazione: 12 - 15 giorni
Maturazione: In fusti di rovere americano da 225 lt per 10 mesi
Imbottigliamento: Dicembre 2015
Uscita: Gennaio 2016
Produzione: 225.000 bottiglie
Formati: 750 ml - 1,5 lt
Prima annata prodotta: 2011
Profilo: Elegante, sentori di frutti di bosco, vellutato, aromatico e fruttato
Abbinamenti: Salumi stagionati, primi piatti robusti, pizza, grandi pesci grigliati, arrosti


Scheda Tecnica

Vendemmia

Tutto il periodo invernale è stato caratterizzato da temperature sopra la media, mentre il cumulato delle piogge è da considerarsi nella media. La vendemmia è iniziata il 15 di settembre, con le prime 2 settimane all’insegna di temperature minime al di sopra della media di ben 3°C e tempo decisamente instabile. Dalla seconda decade di settembre si è avuto un cambio del meteo netto e determinante per la qualità della vendemmia con l’entrata di un campo di alta pressione che ha portato un sensibile abbassamento delle minime, un aumento delle massime e tempo stabile e asciutto con assenza totale di precipitazioni per più di 24 giorni; ottobre( ennesima anomalia termica) ha fatto segnare temperature medie superiori rispetto alle medie stagionali della zona del Chianti Classico. Tali condizioni hanno dato uve con maturazioni e qualità da buona a molto buona. Annata caratterizzata da acidità elevate, estrema eleganza dei profumi e vini che saranno molto stabili nel tempo.
Inizio Vendemmia: 15/09
Fine Vendemmia: 15/10
Piogge (Somma delle precipitazioni dal 1/4 al 30/9): 365mm
Indice Temperature (Somma della temperatura media giornaliera dal 1/4 al 30/9): 3465°C
Valutazione: Scarsa (prima parte) - Buona/Ottima (seconda parte)