Castello di Fonterutoli


Ser Lapo

Chianti Classico Riserva DOCG

Il Chianti Classico storico

Con questa importante Riserva di Chianti Classico i Marchesi Mazzei vogliono celebrare il loro illustre antenato Ser Lapo, cui si deve il primo documento conosciuto sull'uso della denominazione "Chianti".
Azienda: Castello di Fonterutoli
Ubicazione azienda: Chianti Classico, Toscana
Uvaggio: 90% Sangiovese, 10% Complementari
Alcool: 13.20%
Acidità totale: 6.00‰
Ubicazione vigneti: Altitudine: 250 - 330 m.s.l.m.
Tipologia del terreno: Tessitura di medio impasto argillo/limoso con presenza media di scheletro calcareo/arenarico
Età delle vigne: 15 - 30 anni
Sistema di allevamento: Cordone speronato
Densità viti per ettaro: 4.500 - 7.500 piante
Vendemmia: Effettuata a mano dal 22 Settembre
Temperatura di fermentazione: 26 - 28 °C
Tempo di macerazione: 15 - 18 giorni
Maturazione: 12 mesi in piccoli fusti di rovere francese da 225 e 500 lt (50% nuovi)
Imbottigliamento: settembre 2018
Uscita: febbraio 2018
Produzione: 175000 bottiglie
Formati: 750 ml - 1,5 lt
Prima annata prodotta: 1983
Potenziale di invecchiamento: Oltre 10 anni
Profilo: Fresco, tannico, sentori di frutti di bosco e sottobosco, strutturato e intenso al gusto
Abbinamenti: Pasta con cacciagione, stufati, carni rosse alla griglia, formaggi a media stagionatura

Scheda Tecnica

Vendemmia

Inverno mite ma piovoso con temperature al di sopra delle medie stagionali, primavera e inizio estate anch’esse piovose. Da fine giugno le piogge sono terminate e le temperature si sono innalzate facendo dando inizio all’estate, il 21 giugno.

Estate caratterizzata da giornate calde ma generalmente non torride con escursioni termiche giornaliere determinanti sulla qualità delle uve. Dalla fine del mese di agosto e in particolare dalla metà di settembre alla prima settimana di ottobre, è iniziata un’escursione termica tra il giorno e la notte importante, associata a un periodo di lunga stabilità, condizione questa che ha sancito un percorso “ideale” della maturazione dei grappoli con accumulo di sostanze aromatiche e polifenoliche tale da determinare una qualità della vendemmia 2016 eccezionale.

Complessivamente le uve si sono presentate alla vendemmia molto sane e i primi riscontri di cantina confermano la qualità ed il livello delle uve raccolte.

Inizio vendemmia: 10 settembre
Fine vendemmia: 11 ottobre
Piogge (Somma delle precipitazioni dal 1/4 al 30/9): 484,4 mm
Indice temperature (Somma della temperatura media giornaliera dal 1/4 al 30/9): 4240,2°C
Valutazione: Eccellente