Zisola


Azisa

Sicilia DOC

Lo splendore del bianco in Sicilia

Azisa, parola che dà origine al nome Zisola, significa anche "splendido", aggettivo che descrive in una sola parola il carattere di questo vino a base di uve Grillo con una piccola aggiunta di Catarratto.
Azienda: Zisola
Ubicazione azienda: Noto, Sicilia
Uvaggio: 85% Grillo, 15% Catarratto
Alcool: 13.00%
Acidità totale: 5.50‰
Ubicazione vigneti: 130 m.s.l.m.; esposizione S/E
Tipologia del terreno: Medio impasto, con prevalenza di calcare
Sistema di allevamento: Alberello
Densità viti per ettaro: 5.550 piante
Vendemmia: Effettuata a mano dal 4 Settembre (Grillo), 2 Ottobre (Catarratto)
Temperatura di fermentazione: 15 °C
Imbottigliamento: aprile 2020
Uscita: maggio 2020
Produzione: 32000 bottiglie
Formati: 750 ml - 1,5 lt
Prima annata prodotta: 2014
Profilo: Aromatico, fresco, note di fiori e agrumi, piacevolmente secco e minerale
Abbinamenti: Antipasti leggeri, primi piatti di mare, verdure grigliate

Scheda Tecnica

Vendemmia

Inverno caratterizzato da temperature più basse della media, con alcune gelate e una discreta piovosità che ha creato buone premesse fitosanitarie per le piante.
Il risveglio vegetativo e l’allegagione hanno beneficiato delle temperature miti di primavera, terminate il 3 giugno con l’arrivo del caldo.
L’estate è stata molto anomala per i ritmi siciliani, con picchi di calore oltre i 40° ma con sbalzi termici importanti e piccole piogge costanti, che hanno causato un ritardo della vendemmia di 10 giorni rispetto agli anni precedenti. Il risultato è del tutto soddisfacente, con la produzione di vini eleganti perfettamente in linea con la ricerca aziendali.

Inizio vendemmia: 4 settembre
Fine vendemmia: 14 ottobre
Piogge (Somma delle precipitazioni dal 1/4 al 30/9): 185 mm
Indice temperature (Somma della temperatura media giornaliera dal 1/4 al 30/9): 4108° C
Valutazione: Buona