La ricetta dello chef Lorenzo: filetto di maiale al vino e polvere di prosciutto


Ingredienti per 4 persone

800 g di filetto di maiale

4 porri

1 cipolla bianca

1 ramo di timo

1 ramo di rosmarino

1 ramo di salvia

2 spicchi d'aglio

4 fette di prosciutto fin Sale pepe Q. B.

Due capi di aglio

1 bicchiere di Tirreno

30 g di burro

Procedimento

1. Realizzare la polvere di prosciutto: passare le fette di prosciutto in forno a 180° per 10 minuti, quando saranno totalmente caramellizzate congelatele in freezer per un'ora, dopodiché frullatele in un cutter fino a che non diventeranno una granella fine, mettete in un contenitore e tenete da parte.

2. Cuocere il filetto in forno a 150° per 15 minuti, estrarre dal forno e passare nella granella di prosciutto e far raffreddare.

3. Tagliare a metà per lungo i porri, lavarli bene dentro e mondarli, tagliarle a rondelle più fini possibili, fare lo stesso con la cipolla bianca. Fate rosolare in una casseruola con olio, aggiungere mezzo bicchiere circa di acqua e portare a cottura. Aggiustare di sale e pepe e tenere da parte.

4. Rimettere il filetto in forno per 10 minuti a 200°, tirarlo fuori far riposare per 10 minuti e tagliare a fettine.

5. Versare nelle teglia ancora calda il bicchiere di vino e farlo ridurre sul fuoco fino a farne una salsa.

6. Per la finitura: disporre sul piatto un cucchiaio di crema di porri, i filetti di maiale e la salsa al vino rosso.

In abbinamento suggeriamo Tirreno Maremma Toscana Doc, perfetto con primi piatti con cacciagione, stufati e arrosti di carne bianca o verdure al forno.

Clicca per Ingrandire