Vendemmia 2016: considerazioni


La vendemmia a Fonterutoli è ufficialmente terminata l11 ottobre. È stata una vendemmia lunga, iniziata il 31 agosto, ora le uve, sono al sicuro in cantina dove stanno diventando vino.

Gli addetti ai lavori hanno smesso di scrutare il cielo e possono finalmente dormire sonni tranquilli.

Certo è stata un’annata impegnativa, caratterizzata da un lungo periodo di raccolta, iniziato sotto un sole intenso e finito sotto la pioggia di metà ottobre.

Il sovescio (inerbimento programmato) di tutti i vigneti, che tra le altre cose porta a suoli compatti anche dopo le piogge e il procedere in vigna con una raccolta interamente manuale e selettiva di ognuna delle oltre cento parcelle, secondo i diversi livelli di maturazione, ci hanno consentito di ottenere anche quest’anno una grandissima qualità.

Il giudizio sull’annata è dunque eccellente, ai livelli del 2015 e di altre grandi annate; purtroppo però dovremo avere la giusta pazienza e attendere che l’affinamento in cantina sia compiuto.

Clicca per Ingrandire